EQ

Il futuro elettrico di Mercedes

Daimler intende iniziare la produzione di oltre 10 nuovi veicoli elettrici entro il 2022. La casa automobilistica si aspetta che i modelli elettrici con i marchi Mercedes e Smart rappresenteranno il 15-25% delle vendite globali di Mercedes entro il 2025 e la gamma Smart sarà costituita dal prossimo anno  solo di veicoli elettrici.
I veicoli B.E.V. (a trazione elettrica a batteria), nonché i relativi prodotti e servizi firmati Mercedes-Benz saranno caratterizzati dal marchio EQ. L’obiettivo è quello di rendere più agevole orientarsi nella gamma dei prodotti che diviene sempre più ampia, applicando quello che nella strategia di marketing è stata definita “Best Customer Experience”. Il primo prodotto nuovo marchio EQ sarà l’EQC, un modello di SUV di medie dimensioni che dovrebbe essere messo in produzione il prossimo anno nella fabbrica Daimler di Brema, dove si  producono le vetture classe C, la classe E ed il crossover GLC, mentre la produzione dei modelli di lusso con
marchio EQ sarà allocata nello stabilimento di Sindelfingen, in Germania, dove viene prodotta la berlina classe S.
Prima del lancio dei nuovi modelli dal 2022 in poi, Daimler continuerà a produrre l’attuale generazione di veicoli elettrici nella sua fabbrica di Hambach in Francia (smart EQ fortwo) e a Novo Mesto (Slovenia, Smart EQ forfour). Sempre nello stabilimento di Hambach, Daimler investirà 500 milioni di euro, per iniziare a produrre un’auto elettrica compatta con il marchio Mercedes-Benz ma non ha voluto rivelare quando inizierà la produzione.
Lo scorso settembre al salone dell’auto di Francoforte, Mercedes ha presentato la Concept EQA, un’auto elettrica di dimensioni compatte con un’autonomia di circa 400 km.

Inoltre Daimler AG con l’obiettivo di sviluppare ulteriormente il marchio Smart che è stato l’antesignano delle citycar, ha annunciato la costituzione di una joint venture con il Gruppo cinese Geely. Dieter Zetsche, Presidente  di Daimler AG e responsabile del marchio Mercedes, ha dichiarato: “Per oltre 2,2 milioni di clienti, la Smart rappresenta un pioniere della mobilità urbana. Sulla base di questa storia di successo, non vediamo l’ora di far crescere ulteriormente il marchio insieme a Geely, un partner forte nel segmento dei veicoli elettrici. Progetteremo e svilupperemo insieme la prossima generazione di Smart elettrica che combina alta qualità produttiva e rinomati standard di sicurezza”.

Le  nuove vetturette elettriche saranno frutto della collaborazione tra i centri di Design Mercedes-Benz di tutto il mondo e dei centri di sviluppo di ingegneria  di Geely. Saranno prodotte in Cina dal 2022 in uno stabilimento specializzato per questo tipo di auto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *